Politica
FI, Berlusconi: "Come nel '94 è l'ora per i moderati di una grande mobilitazione"
Politica
Governo, Berlusconi: "Incompentenza M5s ispirata da invidia e odio sociale"
Politica
Berlusconi, standing ovation e inno FI quando lascia palco convention a Fiuggi
Audio Casalino, Berlusconi: "In una democrazia avrebbe le valige in mano"
Lituania, bagno di folla del Papa a Kaunas
Conte: "Stiamo lavorando a dei passaggi significativi per il nostro governo"

Giornalista gli chiede di sue assenze al Parlamento, Salvini s'infuria: "Fa politica? Si candidi"

(Agenzia Vista) Strasburgo, 03 ottobre 2017
Giornalista gli chiede delle sue assenze al Parlamento, Salvini s'infuria Se vuole far politica si candidi
Battibecco a Strasburgo tra il leader della Lega Nord e un giornalista. A margine di un voto al Parlamento europeo, Salvini si è fermata a parlare con la stampa. Il giornalista gli ha chiesto delle sue presenze "europee". E Salvini ha risposto piccato.

Commenti

rokko

Mar, 03/10/2017 - 18:05

Atteggiamento profondamente sbagliato da parte di Salvini; lascia intendere che non deve dar conto a nessuno se non suo "pari", nel senso di eletto.
Il giornalista fa il suo mestiere, se vuole Salvini può non rispondere, ma pretendere che quell'altro si candidi per fargli le domande è da sciocco presuntuoso.

Ritratto di Nahum

Nahum

Mer, 04/10/2017 - 06:53

Citiamo ancora Caterina Caselli, la verità mi fa male ... i fatti parlano da soli, Salvini a Bruxelles ci sta per lo stipendio ma fa poco e preferisce le comparsate in televisione. E quando qualcuno gli chiede conto si infuria contro l'innocente cronista che fa il suo mestiere

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Mer, 04/10/2017 - 10:52

Preferisco un Salvini in giro ed in televisione a promuovere e divulgare le sue idee che seduto a scaldare un seggio in un parlamento che serve poco o nulla. Se poi c'è da parlare dello stipendio, sono favorevole a che sia proporzionale agli effettivi giorni di presenza in aula.

Daniel Silva
Fuorigiri