La grande beffa del Pos
Vauro choc in tv: "Fare chiarezza sui soldi del Cav"
È morto Riina, cosa pensano i cittadini
Fausto Brizzi, molestie o avance? Rispondono i giovani
Gianni Morandi al Giornale.it presenta il nuovo album D'amore e d'autore"
Nel "mercatino del rubato" che imbarazza i grillini

Urla jihad su un aereo ​e viene pestato dai passeggeri

Un passeggero sul volo di linea 1074 fra Washington e Denver, subito dopo il decollo ha iniziato ad urlare "Jiahd, jihad". I passeggieri lo hanno immediatamente immobilizzato e pestato a sangue tanto da indurlo a chiedere perdono in lacrime e col viso sanguinante. L'aereo, un Boeing 737, è stato fatto rientrare presso l'Aeroporto di Dulles (con procedura prioritaria d'emergenza) dove l'uomo è stato arrestato. A cura di Bobomatto

Viaggio nel tempo

Annunci

Calendario eventi