Mondo
Catalogna, Rajoy: "Applicheremo articolo 155"
Politica
Referendum autonomia, Alfano: favorevole ma senza scherzetti su unità nazionale
Politica
Def, Boccia: "Date le risorse non c'erano grandi aspettative, è in linea con le riforme fatte"
Renzi: "Ai cittadini non interessa quel che succede nel PD"
Salvini "chef" a Host prepara un piatto etnico
Backstage: la settimana in transatlantico

I cristiani copti: "L'Isis si nasconde tra i profughi"

Due cristiani copti ci hanno confermato i peggiori sospetti: tra le masse che arrivano in Europa si celano numerosi islamisti radicali. Membri dello Stato Islamico sarebbero in viaggio per l'Europa insieme alla massa dei migranti. Un'ipotesi confermata anche dai servizi. Siamo sicuri che i controlli siano sufficienti? E se non lo sono, di chi è la colpa?

Commenti
Ritratto di stock47

stock47

Sab, 12/09/2015 - 10:20

Hanno detto quelo che già le persone coscienti in Europa sanno. Solo buonisti cattolici e di sinistra fingono che tutto va bene e non si rendono conto che, se dovessero prevalere, i primi a rimeterci la testa saranno proprio loro. Una volontà suicida incomprensibile a meno che non siano pagati e diretti dagli stessi islamici. Molti li vedono come degli ignoranti e dei beduini ma hanno grandi ricchezze con cui si sono comprati nel Mondo Migliaia di industrie, niente di più facile che si siano comprati anche i politici.

Viaggio nel tempo

Annunci