Catalogna, Rajoy: "Applicheremo articolo 155"
Referendum autonomia, Alfano: favorevole ma senza scherzetti su unità nazionale
Def, Boccia: "Date le risorse non c'erano grandi aspettative, è in linea con le riforme fatte"
Renzi: "Ai cittadini non interessa quel che succede nel PD"
Salvini "chef" a Host prepara un piatto etnico
Backstage: la settimana in transatlantico

Implosione subacquea del ponte di San Francisco

Il molo3 che sosteneva il vecchio ponte fra San Francisco e Oakland era ormai in disuso da anni e così le autorità cittadine hanno deciso di rimuoverlo completamente. Gli ingegneri dell'esercito statunitense hanno scelto di abbattere i piloni, alti quanto un edificio di 5 piani, usando l'esplosivo al posto della demolizione meccanica e spendendo dunque "solo" 160 milioni di dollari anzichè i 254 stimati. Al lato delle cariche sono state posizionate delle chiatte di contenimento e....boom!

Viaggio nel tempo

Annunci