Monsignor Raymond Leo Burke: "L'islam è un pericolo"
Il video che annuncia l'attentato a Tunisi
Magicamente, l'omaggio del M5S a Casaleggio
Laura Pausini separata in aereo dalla figlia di due anni e mezzo
A 4 anni sbanca in tv imitando PSY
Pamela Anderson: "Sono guarita dall'epatite C"

Il jihadista di Anversa minaccia: "Bruxelles è l'inizio"

La città di Anversa, dove nacque il famigerato movimento "Sharia4Belgium", antesignano degli assassini di oggi che sfruttano illegittimamente il nome dell'Islam, torna protagonista. Proprio un membro del gruppo "Sharia4Belgium" ed ex braccio destro del leader Fouad Belkacem, il belga di Anversa, Hicham Chaib, 34 anni (condannato in contumacia a 15 anni di reclusione e scappato nel 2013 a Raqaa, roccaforte Isis in Siria, con la moglei) appare in un video di propaganda dello Stato Islamico sostenendo che gli attentati di Parigi del 13 novembre scorso e poi queli di Bruxelles di martedì scorso erano "solo una prova"

ilGossip

Annunci