Catalogna, Rajoy: "Applicheremo articolo 155"
Referendum autonomia, Alfano: favorevole ma senza scherzetti su unità nazionale
Def, Boccia: "Date le risorse non c'erano grandi aspettative, è in linea con le riforme fatte"
Renzi: "Ai cittadini non interessa quel che succede nel PD"
Salvini "chef" a Host prepara un piatto etnico
Backstage: la settimana in transatlantico

L'allarme, poi lo schianto: "Non c'è carburante"

C'è un nuovo tassello che va ad aggiungersi alla ricostruzione della vicenda che ha portato al tragico incidente del volo Lamia che trasportava anche la squadra brasiliana della Chapecoense. Un audio, con la registrazione delle comunicazioni tra l'aereo e il pilota, che spiega bene quello che stava succedendo. "Siamo in fase di avvicinamento, sollecitiamo la priorità di avvicinamento. E' stato riscontrato un problema di carburante", spiega il capitano alla torre di controllo dell'aeroporto di Rionegro, a una quarantina di chilometri dalla città colombiana di Medellin. Un'emergenza che è resa ancora più chiara da quello che dice di lì a poco, spiegando che il carburante sta per finire, fino a dire che "il volo Lamia è senza elettricità e senza carburante". Pochi secondi dopo si interrompono le comunicazioni e l'aereo precipita.

Viaggio nel tempo

Annunci