Cronache
Legionella, quello bresciano è un caso unico nella storia
Cronache
Torino, mamme in piazza contro assegnazione voucher scuola: "Penalizzati gli italiani"
Politica
Olimpiadi 2026: scontro Sala-governo, candidatura italiana a rischio
Manovra, Di Maio e Salvini: "Manteniamo impegni"
A Marina di Pisa la droga arriva in motoscafo
Evra o Bob Marley? Su Instagram canta "Three Little Birds"

Il malvivente perde la pistola durante una delle peggiori rapine della storia

Colorado, Stati Uniti. Se la commessa dell'E-Cig di Aurora provasse a descrivere la scena a cui ha assistito, probabilmente verrebbe presa per una bugiarda vista l'assurdità di quanto accaduto. Per fortuna le videocamere del negozio hanno ripreso tutto. Alle ore 17.30 un uomo sui 30 anni (attualmente ricercato dal Police Department di Aurora), entra a passo deciso in un negozio di sigarette elettroniche e, una volta giunto alla cassa, estrae la pistola con fare spavaldo...troppo spavaldo. La pistola gli sfugge dalle mani e finisce dall'altra parte del bancone. Dopo un goffo tentativo di scavalcare gli espositori il malvivente decide di darsela a gambe e nella sua fuga a rotta di collo, dopo la pistola, rischia di perdere anche i pantaloni. Chris Burgess, titolare del negozio, commenterà: "Se questo è un rapinatore, lasciatemi dire che vince il premio world’s dumbest criminals"...il più stupido criminale al mondo.

Daniel Silva
Fuorigiri