Cronache
Abusa sessualmente della nipote 13enne quando la mamma non c'è: fermato zio-orco
Milano
Accoltellati durante una rissa tra stranieri: feriti due giovani egiziani
Mondo
Nca scopre giro di pedopornografia: donna pagata oltre 2mila sterline per stuprare bambina
Razzi, bombe carte e pietre: attacco No Tav agli agenti
Espulso dall'Italia, l'integralista si pente: "Voglio cambiare, tornerò"
A volto coperto cacciano pusher stranieri da quartiere, l'opinione si divide: indagini

Nato, al via esercitazioni nel Mediterraneo: le più grandi da 10 anni

La Nato e i suoi alleati hanno avviato nel Meditarraneo centrale l'esercitazione Trident Juncture, le più grandi manovre militari da oltre 10 anni a questa parte, in una dimostrazione delle proprie capacità alla luce della crescente presenza armata della Russia dal mar Baltico alla Siria. Le esercitazioni "mandano un messaggio molto chiaro a qualunque potenziale aggressore", ha detto il generale americano Philip Breedlove, comandante delle forze Nato in Europa. "Qualunque tentativo di violare la sovranità di un Paese Nato avrà come risultato un deciso intervento militare di tutte le nazioni dell'Alleanza", ha aggiunto parlando dall'aeroporto militare di Trapani-Birgi, da dove hanno preso il via le esercitazioni. Le manovre dureranno cinque settimane e vi parteciperanno circa 36mila soldati, oltre a centinaia di navi, aerei ed elicotteri - a cura di LaPresse