Lucci all'assemblea Mdp. "Renzi dice che vi ama"
Spari durante la movida: feriti sei giovani a Napoli
Se la censura di Facebook non vale per chi offende i cristiani
A tutta frutta
La grande beffa del Pos
Vauro choc in tv: "Fare chiarezza sui soldi del Cav"

Passeggero bandito a vita dai voli Delta Airlines

Un uomo è stato bandito a vita dai voli della compagnia aerea Delta Airlines per aver tenuto un comportamento inappropriato durante un viaggio. Il protagonista dell'incidente (le cui generalità non sono state rese note) ha inneggiato al neoeletto presidente Donald Trump sul volo 248 partito da Atlanta in Georgia, e diretto ad Allentown in Pennsylvania. “Ha vinto Donald Trump, baby! - ha urlato il maleducato sostenitore - C'è qui qualche put**** che ha votato per Hillary?" A rendere virale la scena però, non sono stati gli insulti, l'espulsione o il comportamento del fastidioso viaggiatore, bensì l'ultima frase da lui pronunciata, che è subito divenuta un tormentone sui social network: "Trump è il vostro presidente. Di tutti voi. E se non vi piace, peggio per voi!" Secondo Edward H. Bastian, direttore esecutivo della compagnia aerea, l'uomo è stato bandito a vita per il suo comportamento molesto, rude e irrispettoso verso gli altri clienti; secondo altri la sua unica colpa sarebbe stata quella di aver inneggiato a Trump su un aereo di una società vicina alla Clinton. In ogni caso, le sue parole rimbombano nel web...ed il suo ban pure

Viaggio nel tempo

Annunci

Calendario eventi