Spettacoli
I primi make up tutorial di Belen, i fan la riempiono di complimenti
Napoli
Caos al Vasto: nuova rissa tra extracomunitari in piena notte
Salute
A Bologna il primo trapianto al mondo di vertebre
Gambiano senza biglietto aggredisce gli uomini della Polfer e rompe braccio ad agente
Piange in ginocchio davanti al giudice per evitare il carcere: nigeriano dietro le sbarre
Sbalzata in aria dalla giostra, bimba muore davanti ai genitori: tragedia negli Usa

Russia, ucciso leader d'opposizione Boris Nemtsov

E’ morto alle 23.40 di venerdì sera nel centro di Mosca, ucciso da quattro colpi alla schiena. Boris Nemtsov, leader dell’opposizione russa, è stato ucciso così, freddato da qualcuno che gli ha sparato da un’auto bianca a poca distanza dal Cremlino ed è poi fuggito. Nemtsov, 55 anni, stava passeggiando su un ponte in compagnia di una giovane donna che sta raccontando alla polizia tutto quello che ha visto e che ricorda - a cura di LaPresse