Cronache
Ingegnere travolto e ucciso a Parma, nigeriano incriminato per omicidio stradale
Milano
Ingerisce droga per evitare i controlli degli agenti: pusher tunisino muore di overdose
Spettacoli
Alisha Griffanti contro Francesco Sarcina: "È vero, ha cornificato Clizia"
'Ndrangheta, 17 arresti nel Catanzarese
Minorenne aggredita da uno sconosciuto che la sfregia con un coltello, paura a Varese
Panico tra le vie di Napoli: mega rissa tra parcheggiatori abusivi in Via dei Mille

Senza reporter la guerra sarebbe solo uno show

Senza reporter la guerra sarebbe solo uno show. È questo lo slogan della nuova raccolta fondi di "Reporters sans frontières" a favore dei giornalisti indipendenti che mettono a repentaglio la propria vita pur di raccontare la verità, spesso in antitesi con le "versioni ufficiali". Il video inizia con una carrellata di immagini celebrative, allegre e festose di eserciti e armamenti in parata ma la realtà, quella vissuta in prima linea, è ben diversa e lo dimostrano le immagini successive