Videomessaggio di Bernardo Corradi per Elena Santarelli
Autoerotismo davanti a madre con neonato, molestie a un'altra donna: fermato romeno
Pontina, i numeri drammatici della strada che collega Roma a Terracina
Pontina, emergenza alle porte di Roma
Nordafricano ubriaco distrugge locale di Pontedera e torna subito libero
Perugia, Salvini scolpisce il blocco di cioccolato a Eurochocolate

Trovato rarissimo serpente a due teste

Nella Virginia del Nord è stato trovato un rarissimo esemplare di serpente testa di rame (Agkistrodon contortrix) con due teste. Esemplari bicefali come questo sono molto rari da trovare in natura poiché solitamente non sopravvivono. La spiegazione della scarsa longevità è tanto poco scientifica quanto semplice da comprendere: spesso le due teste non vanno d'accordo e le loro distinte intenzioni portano l'animale alla morte. In questo caso caso però il Centro Faunistico della Virginia, studiando l'animale, ha potuto osservare una funzionale divisione dei compiti: la testa sinistra ha l'esofago dominante e la testa destra ha la gola più sviluppata per mangiare. Grazie a queste peculiari caratteristiche, con un po' di fortuna e cura, il rettile dovrebbe riuscire a sopravvivere in una struttura zoologica dove verrà prossimamente esposto al pubblico.

Commenti

opinione-critica

Lun, 24/09/2018 - 23:03

Aveva la tessera del PD?