Conte: "Dal riscatto di Matera parte il riscatto di tutto il sud"
Bimba di due anni cade da un'auto in corsa: salva per miracolo
Matera, Conte: "Con gli oppositori politici si negozia, con le mogli no"
Sala: "Con Calenda offriamo una soluzione anche al Pd"
Salvini a Saviano: “Robertino le giacche della polizia le indosso con onore”
Reddito di cittadinanza, Meloni: “Aziende non chiuderanno per dare la paghetta ai nomadi”

Trovato rarissimo serpente a due teste

Nella Virginia del Nord è stato trovato un rarissimo esemplare di serpente testa di rame (Agkistrodon contortrix) con due teste. Esemplari bicefali come questo sono molto rari da trovare in natura poiché solitamente non sopravvivono. La spiegazione della scarsa longevità è tanto poco scientifica quanto semplice da comprendere: spesso le due teste non vanno d'accordo e le loro distinte intenzioni portano l'animale alla morte. In questo caso caso però il Centro Faunistico della Virginia, studiando l'animale, ha potuto osservare una funzionale divisione dei compiti: la testa sinistra ha l'esofago dominante e la testa destra ha la gola più sviluppata per mangiare. Grazie a queste peculiari caratteristiche, con un po' di fortuna e cura, il rettile dovrebbe riuscire a sopravvivere in una struttura zoologica dove verrà prossimamente esposto al pubblico.

Commenti

opinione-critica

Lun, 24/09/2018 - 23:03

Aveva la tessera del PD?

Calendario eventi