Cronache
Pugno in faccia e ospedale per agente che lo rimprovera: responsabile un detenuto magrebino
Cronache
Donna riprende col cellulare stranieri e viene aggredita: denunciato tunisino
Cronache
Confermati 12 anni al nigeriano che sgozzò 51enne al mercato, la rabbia dei familiari
Anziana aggredita e abusata sessualmente all'uscita del cimitero: fermato pregiudicato
Tunisino deciso a finire in carcere a Natale danneggia auto e si carica di cocaina
Banche, Conte: "Nervo scoperto, ma ieri c'è stato un equivoco"

Le immagini dell'operazione dei carabinieri "Alto impatto" a Casoria

Un blitz dei carabinieri di Casoria, del reggimento Campania e del nucleo cinofili di Sarno ha permesso di indentificare 232 persone, di controllare 174 autovetture, di sequestrare pistole a salve, sfollagente, mazze e martelletti, e di emettere verbali per un importo di 13mila e 800 euro. È questo il resoconto dell’operazione ad alto impatto dei militari in provincia di Napoli, la terza in due mesi. In casa di un 26enne agli arresti domiciliari i carabinieri hanno scoperto, nel corso di una perquisizione, una pistola a salve priva di tappo rosso e sei munizioni, un costoso orologio del quale non ha indicato la provenienza, tre martelletti frangivetro trafugati da treni delle Ferrovie dello Stato, una mazza da baseball di ferro, una di legno e uno sfollagente telescopico. Il tutto è stato sequestrato dalle forze dell’ordine e il 26enne è stato denunciato per ricettazione.