Politica
Etruria, Vegas Boschi preoccupata per acquisizione da parte di Banca Vicenza
Cronache
Biotestamento è legge: applausi al Senato
Politica
Tap, Emiliano: "Da Calenda manipolazione di tipo sovietico"
Michele Zagaria parla con la sorella
Alternativa Popolare, 'separati in casa' fino a fine legislatura
Cefalù, bullismo: dodicenne tenta di darsi fuoco

Annunziata asfalta Di Maio: "Non reggo mezz'ora di frasi fatte"

Lucia Annunziata, conduttrice della trasmissione di Rai3 In 1/2 ora, ha come ospite in studio una delle punte di diamante del Movimento Cinque Stelle, Luigi Di Maio. Il deputato inizia la sua intervista ripetendo l'oramai arcinota tiritera grillina: "Il popolo è stufo, si è espresso contro questa classe politica, ..." Tanto che la giornalista, senza preamboli e senza un minimo di tatto, si vede costretta a dirgli chiaramente: "Di Maio, abbiamo solo mezz'ora. Io non reggo mezz'ora di frasi fatte". In studio cala il gelo tanto che la conduttrie successivamente è costretta a scusarsi per le parole "dure"

Commenti

Jimisong007

Lun, 12/12/2016 - 11:50

Senti chi parla di frasi fatte!

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Lun, 12/12/2016 - 12:00

Annunziata non regge le frasi fatte ? E allora noi che non reggiamo "tutto" Di Maio che dovremmo fare? Speriamo che un giorno la gente si renderà conto del grande bluff del M5S . L'imbarazzante gestione Raggi della città di Roma dovrebbe far riflettere ....

unz

Lun, 12/12/2016 - 12:21

Equidistanza totale

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 12/12/2016 - 14:05

Si vede che Annunziata non guarda mai un TG, i servizi e le passerelle dei politici: sono un'enciclopedia di frasi fatte. L'Italia va avanti da decenni con le frasi fatte, dichiarazioni di circostanza, discorsi in politichese che dicono tutto e niente. Ma tutti fingono di non saperlo e stanno al gioco perché altrimenti si smaschera il trucco; e non conviene a nessuno. Ed i giornalisti, quelli che dicono di essere i cani da guardia del potere, si guardano bene dal fare domande scomode o scoprire il trucchetto, perché anche loro ci campano. Amen.

lorenzovan

Lun, 12/12/2016 - 14:24

povero ggiggino lu bellu guaglione...ma ve lo immaginate a iniziare con la Merkel il suo disco rotto di slogan??? mi sa che frau merkel lo invierebbe subito nei "campi di vacanza " famosi e chiusi dopo la II guerra mondiale....

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Lun, 12/12/2016 - 15:15

Frasi fatte? Eccome, soprattutto quella ricorrente fra grillini, leghisti e forzisti brunettiani, per cui questo sarebbe il "4° governo non eletto dal popolo". Eletto dal popolo?? E da quando i governi sono eletti dal popolo??? Il popolo elegge il Parlamento, e poi il Capo dello Stato nomina il Presidente del Consiglio, e, su proposta di questo, i Ministri; infine il Parlamento deve dare la fiducia al Governo (articoli da 92 a 94 della Costituzione). Siamo quindi sempre in una Repubblica parlamentare, ma secondo certe vulgate dell'opposizione, i governi devono essere eletti dal popolo, altrimenti sono illegittimi. Di Maio poi ha studiato anche giurisprudenza (anche se non si è mai laureato), però sostiene che siamo al 4° governo non eletto dal popolo. Perché è un asino, o perché è in malafede? Ai posteri l'ardua sentenza ...

Maver

Lun, 12/12/2016 - 15:56

Di Maio avrebbe dovuto lasciare lo studio. Quel: "non reggo mezzora di frasi fatte" è stata un'ostentazione di snobbismo radical chic così sfacciato da impedire il prosieguo di qualsiasi confronto.

Raoul Pontalti

Lun, 12/12/2016 - 16:06

Sottoscrivo il commento di liberopensiero77.

giosafat

Lun, 12/12/2016 - 16:09

Di Maio, non ti curare dei commenti dei livorosi qui sopra: le prossime elezioni le vincerai ugualmente...e alla grande. Amen.

linoalo1

Lun, 12/12/2016 - 16:23

Cosa???Lei non regge???Ma siamo noi,telespettatori,che non la reggiamo!!Qualcuno glielo dica chiaramente,una buona volta,specialmente adesso che,finalmente,Renzi,forse,molto forse,è sparito!!!!!!!

lorenzovan

Lun, 12/12/2016 - 16:38

@maver..caro beato grullino...il dialogo presuppone scambio di idee...non di slogan o di frasi fatte ..o di dischi rotti...questo "dialogo" e' sufficiente per i panciapensanti...o diversamente intelligenti...o con frase popolare..i boccaloni..ma non certo per chi pensa con la sua testa ..senza tessere di partito o fedi pseudoreligiose nei vari messiah

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Lun, 12/12/2016 - 17:35

L'Annunziata è malata di superbia , madre scostumata dell'invidia. Quindi si sente superiore a tutto e tutti.Peccato dargli retta.

Maver

Lun, 12/12/2016 - 18:11

Si consuma già da tempo il divorzio fra intellighenzia di sinistra e paese reale. Si ha la pretesa di porre le domande e di stabilire quali siano le rispose più appropriate, di appioppare patenti di rispettabilità in merito alle opinioni altrui. Tutto questo si chiama arroganza, sta all'interlocutore (non privo di senso critico) accettare o meno il contenzioso mascherato da intervista. Certamente non è stato un bell'esempio d'approfondimento televisivo.

paolonardi

Lun, 12/12/2016 - 20:41

Gli slogan sono il patrimonio di chi non ha argomenti, e questo vale a tutti i livelli soprattutto nella sinistra da quella estrema in poi.

Viaggio nel tempo

Calendario eventi

07 DicPrima della Scala
20 Dic - 06 GenVacanze di Natale
03 Gen - 31 GenCalciomercato invernale 2018
06 Feb - 10 FebFestival di Sanremo 2018
09 Feb - 25 FebPyeongchang 2018
21 Feb - 27 FebMilano Fashion Week
18 MarElezioni in Russia
08 Maggio - 12 MaggioEurovision Song Contest 2018
04 Maggio - 27 MaggioGiro d'Italia 2018
Tutti gli eventi