Cronache
Corona torna in Tribunale: "Spero Dio mi dia la forza di dire le cose giuste"
Politica
Meloni: "Rifletteremo se aderire a 'The Movement' "
Politica
Manovra, Fico: "Necessario mettere liquidità vera nelle tasche degli italiani in difficoltà
Olimpiadi, Toninelli "Torino la scelta migliore, tridente idea caotica"
Se Bersani canta Vasco: "Quella voglia di sinistra tornerà"
Kololli celebra il gol saltando nel fossato

Basilicata, urla e spintoni in Consiglio regionale

Urla, parole grosse e spintoni durante i lavori del Consiglio regionale in Basilicata. L'assemblea era stata convocata per discutere di sanità, ma la temperatura si è surriscaldata quando il presidente del Consiglio, Piero Lacorazza, del Pd ha chiesto a Francesco Mollica, suo vice ed esponente Udc di concludere il suo intervento.

Il vicepresidente infatti aveva superato abbondantemente i 10 minuti concessi e previsti dal regolamento ma la reazione di Mollica è stata furibonda. Si è avvicinato al banco di presidenza rispondendo in tono polemico e quando è intervenuto un altro consigliere, Vito Santarsiero (Pd), per calmarlo il collega lo ha spintonato urlandogli contro.

I lavori dell'assemblea così sono stati sospesi e quando sono ripresi Mollica si è scusato con i colleghi e il presidente.

Daniel Silva
Fuorigiri