Bruxelles, la citta' prova a tornare alla normalità
"Scampata alla bomba per pochi istanti"
Il delirio di Gad Lerner contro Salvini
Gad Lerner attacca Salvini: "In Siria non vedo camice verdi"
L'Isis festeggia gli attentati di Bruxelles
Bruxelles, tra panico e speranza

Bruxelles, procuratore belga: trovato il testamento di uno dei due fratelli attentatori

E' di 31 morti e 270 feriti il bilancio, "purtroppo ancora provvisorio" degli attentati di ieri mattina a Bruxelles. Lo ha detto il procuratore federale Frederic Van Leeuw durante la conferenza stampa di oggi. "I numeri - ha osservato - rischiano purtroppo di aumentare nelle prossime ore per lo stato molto grave di alcuni dei ricoverati negli ospedali di Bruxelles". Mentre la polizia prosegue le indagini sugli attentati, la città prova a tornare alla normalità. Scuole, negozi (non tutti) e uffici hanno riaperto i battenti. Gli auotbus e i tram circolano regolarmente, mentre per la metro sono state istituite delle navette

ilGossip

Annunci