Napoli
Bagnoli protesta contro l'abbandono dei rifiuti
Cronache
Non accetta fine della relazione: senegalese aggredisce l'italiana
Cronache
Fermato molestatore straniero, cercò di abusare sessualmente di due donne a Pescara
Biancalani ottiene 60mila euro per l'accoglienza ma si lamenta
Fiumicino, gli chiede tariffa standard: tassista tira un pugno a un cliente
Getta un bimbo dalla "Tate Gallery": "Volevo comparire in tv"

Cambiamenti climatici, Costa: “È il momento di agire, allarme riscaldamento Mediterraneo”

Queste le parole del ministro all'Ambiente, Sergio Costa, a margine della presentazione dello studio del Cnr "Ambiente, clima e prospettive di sviluppo nel Mediterraneo" ospitato nella sede dell'Università Parthenope. AM News
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Commenti

Divoll

Lun, 25/02/2019 - 14:17

L'allarme riscaldamento globale e' una grandissima bufala che si sta smontando. La verita' e' che siamo, anzi, in un periodo di raffreddamento alternante che non ha nulla a che fare con le attivita' umane, ma tutto a che fare con l'attivita' solare. Il Krakatoa, da solo, produce piu' CO2 in una sola eruzione che tutta l'umanita' messa insieme in alcuni anni. Intanto, non parlano mai del vero problema: l'inquinamento, soprattutto quello da radioattivita' (nessuno ricorda Fukushima e i quotidiani sversamenti radioattivi nel Pacifico?)...