Mondo
Bimba superprottettiva con la sorellina neonata
Cronache
Scuole che cadono a pezzi: a Roma otto su dieci non sono in regola
Cronache
Trieste, dove arriva la rotta balcanica
L'audio choc di Casalino: "Pronti a cacciare le m... del Mef"
Manovra, Salvini: "Non ci impiccheremo agli zero virgola"
Corona torna in Tribunale: "Spero Dio mi dia la forza di dire le cose giuste"

Claudio Borghi contro Vladimir Luxuria sulla reversibilità delle pensioni

Il leghista Claudio Borghi spiega il suo punto di vista sulla reversibilità delle pensioni, legge voluta nel '39 da Mussolini e destinata alla tutela delle coppie con figli e non alle coppie omossessuali. "Altrimenti ogni nonno si sposerà o si accoppierà con un ragazzino e poi dopo perpetuiamo la pensione per generazioni".

Commenti

vince50

Mar, 01/09/2015 - 17:11

Questo essere di sinistra(in tutti i sensi)è orripilante,un errore irrimediabile e imperdonabile della natura.

rokko

Mar, 01/09/2015 - 17:29

Non sono d'accordo né con Borghi, né con Luxuria: io abolirei del tutto le pensioni di reversibilità. Non vedo il motivo di mantenerle: se uno è ancora abile al lavoro, si cerca un lavoro; se uno non lo è, si prende la pensione al minimo. Non vedo perché il trattamento pensionistico debba essere diverso per uno che è stato sposato e per uno che non lo è stato.

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 01/09/2015 - 18:04

Una volta i travestiti "deambulavano" nei viali di periferia. Oggi sono sempre in prima pagina, hanno successo, fama, denaro e sono ospiti ricercatissimi nei salotti televisivi dove fanno gli opinionisti tuttologi. Deve esserci un qualche errore nell'evoluzione della specie umana.

ziobeppe1951

Mar, 01/09/2015 - 18:22

@rokko...vedo che ogni tanto ragioni sono perfettamente d'accordo con te

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 01/09/2015 - 18:26

Le pensioni di riversibilita dovrebbero essere abolite totalmente,l'unico che potrebbe usufruirne sarebbe il partner,ma solamente di famiglie NON omosessuali!!! Non siamo nel paese dei balocchi!!!

Daniel Silva
Fuorigiri