Cronache
Smantellato cartello di pompe funebri a Bologna, 27 arresti
Politica
Legge d’iniziativa popolare, Delrio: “La maggioranza ha accolto molte delle nostre proposte”
Cronache
100 anni di Don Sturzo, Ciriaco De Mita: “Merito suo l’ingresso dei cattolici in vita politica”
Manovra, Conte: "Questo governo mantiene le promesse"
Decretone, Di Maio: "Le coperture c'erano, oggi fondiamo nuovo welfare state"
Manovra, Salvini: "Su quota 100 nessuna penalizzazione e nessun taglio"

Consulta: ricorso Pd inammissibile

Il ricorso presentato dal Pd sull'iter di approvazione della legge di bilancio è inammissibile. Lo ha stabilito la Corte Costituzionale che ha respinto le obiezioni sul conflitto di poteri. "Gravi compressioni nei tempi di discussione del disegno di legge" era la denuncia dei senatori dem. Secondo i giudici costituzionali, però, tale compressione è stata "determinata dalla volontà di rispettare le scadenze di fine anno imposte dalla Costituzione". La Corte, ha però precisato che in futuro non sarà più possibile ricorrervi e che tali modalità dovranno essere abbandonate. In caso contrario rischierebbero di non superare il vaglio costituzionale.

Calendario eventi