Terremoto l'Aquila, domanda di Di Maio gela gli scaramantici
Attacco ad un hotel di Kabul, gli ostaggi cercano di fuggire dalle finestre
Elezioni, il simbolo del centro-destra per l'estero
Autista aggredito sul bus reagisce e accoltella un ragazzino
Berlusconi presenta il programma: "Priorità a Fisco e lavoro"
Parla "Lo Zingaro" delle Case Bianche di Milano

Gentiloni: "Su ius soli andiamo avanti, non sovrapporre tema a sbarchi"

Sì alle rifome dell'architettura istituzionale dell'Unione come proposto dal presidente della Commissione Jean-Claude Juncker, ma "con l'avvertenza che non basta fare passi avanti sul piano dell'architettura istituzionale, ma dobbiamo essere consapevoli che questa architettura più avanzata deve corrispondere a politiche più avanzate". Lo dice il premier, Paolo Gentiloni al termine di un incontro bilaterale con il primo ministro greco, Alexi Tsipras. "E' il momento di puntare su crescita, investimenti e competitività europea - ha detto Gentiloni - perchè l'esperienza ci dice che se abbiamo fatto dei passi in avanti è perchè siamo riusciti a continuare nelle politiche di crescita nonostante regole che erano più attente al controllo delle virgole anzichè alle esigenze dei cittadini. Ora abbiamo l'opportunità di fare passi avanti nel disegno dell'Europa e nelle domande dei cittadini", ha aggiunto. / chigi

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 15/09/2017 - 13:53

ormai non si può più fermare quelle persone che nascono in Italia hanno il diritto di restare, semmai un errore è fare entrare i genitori.

Viaggio nel tempo

Calendario eventi