Referendum autonomie, Zaia: riforme si fanno partendo dal popolo
Voto in Lombardia: le immagini dai seggi
Gran Bretagna, ostaggi in un bowling
Azuki, il riccio che fa impazzire Instagram
All'asta la lettera di un passeggero del Titanic
Michelle Hunziker e la dedica speciale alla sua famiglia

Georgia. Talk show politico degenera in rissa

Tblisi, Georgia. Vepkhia Gurgenishvili (Movimento Democratico) e Polad Khalikov (Partito industriale), entrambi candidati al parlamento georgiano, sono venuti alle mani in diretta televisiva negli studi dell'emittente nazionale Qvemo Kartli. È stato il democratico ad aprire le ostilità lanciando una penna al rivale e chiamandolo "feccia". L'industriale, in preda alla rabbia, ha pensato che colpire fisicamente il suo avversario sarebbe stata la miglior risposta politica. Le elezioni in Georgia si terranno l'8 ottobre e come si può intuire, il clima è decisamente teso

Viaggio nel tempo

Annunci