Referendum autonomie, Zaia: riforme si fanno partendo dal popolo
Voto in Lombardia: le immagini dai seggi
Gran Bretagna, ostaggi in un bowling
Azuki, il riccio che fa impazzire Instagram
All'asta la lettera di un passeggero del Titanic
Michelle Hunziker e la dedica speciale alla sua famiglia

Israele, anche Berlusconi sulla walk of fame dell'hotel di Renzi

Tra quella di Elisabeth Taylor e quella di Winston Churchill c'è anche la firma di Silvio Berlusconi. Siamo al King David hotel di Gerusalemme, il più celebre e il più lussuoso hotel della città. Nell'ingresso, infatti, c'è a walk of fame: le firme del libro d'onore sono state riportate su lastre di marmo disposte in una fila nel pavimento del corridoio centrale. Tra le firme delle personalità più importanti, da Ban Ki-moon a Barack Obama, dal Dalai Lama a Vladimir Putin, spunta anche il nome di Steven Hawking, che non potendo firmare ha lasciato la propria impronta digitale. Ma a lasciare una traccia qui sono stati anche tanti nomi dello spettacolo, da Robert De Niro a Neil Young, ma anche Sting, Bono e persino i Black Eyed Peas. Oggi è toccato anche al premier Matteo Renzi firmare il registro d'onore e probabilmente in futuro anche la sua firma finirà su questo pavimento. E' proprio qui infatti che ha soggiornato - a cura di LaPresse

Viaggio nel tempo

Annunci