Mondo
Bimba superprottettiva con la sorellina neonata
Cronache
Scuole che cadono a pezzi: a Roma otto su dieci non sono in regola
Cronache
Trieste, dove arriva la rotta balcanica
L'audio choc di Casalino: "Pronti a cacciare le m... del Mef"
Manovra, Salvini: "Non ci impiccheremo agli zero virgola"
Corona torna in Tribunale: "Spero Dio mi dia la forza di dire le cose giuste"

Marino, assente durante lo sfascio della Capitale, presenta la giustificazione

Ignazio Marino, intervistato la Lilli Gruber nel corso della trasmissione Otto e mezzo, risponde alle critiche di chi lo accusa di essere rimasto in vacanza ai Caraibi e negli Stati Uniti nonostante il putiferio che ha travolto la Capitale. L'impressione, ancora una volta, è che il sindaco di Roma non abbia ben capito quali siano gli oneri legati al suo ruolo e la giustificazione addotta non solo non convince, ma addirittura fa infuriare: "Per motivi al di fuori della mia volontà [...] volevo passare 14 giorni con mia moglie e mia figlia senza la scorta". E poco importa se i cittadini Romani rimasti in città abbiano dovuto subire i funesti eventi...lui la vacanza se l'è meritata! A cura di Bobomatto

Daniel Silva
Fuorigiri