Napoli
Il ministro Franceschini riapre la Casa del Bicentenario a Ercolano
Politica
Proteste della Lega in Europarlamento, deputato Lega getta a terra cioccolato turco
Milano
Botte al poliziotto che lo coglie sul fatto e gli rompe una costola: arrestato tunisino
Milano
Aggredisce agente che lo sorprende a rubare e lo manda in ospedale: fermato 19enne magrebino
Roma, ingresso negato a Salvini alla discarica di Rocca Cencia
Manovra, oggi la risposta del governo all'Ue

Pd, in corsa alle primarie Zingaretti, Martina e Giachetti

(LaPresse) Sono ufficiali i 3 candidati alle primarie Pd del 3 marzo. Si sfideranno per la segreteria Nicola Zingaretti, Maurizio Martina e Roberto Giachetti. Da tutti e 3 gli sfidanti un appello all'unità e al cambiamento del partito, per il bene dell'Italia, e per tornare a governare. Riconquistare gli elettori del Pd che l'anno scorso hanno votato per i Cinque Stelle, l'obiettivo del governatore del Lazio, mentre l'ex segretario, ed ex ministro, vuole mandare a casa subito Matteo Salvini: "Serve una mozione di sfiducia contro di lui", dice Martina. Per Giachetti, l'unità andrà ritrovata dopo le primarie: adesso, è il momento della sfida e dello scambio di idee.