Lotito: "La Lazio si dissocia da qualsiasi atto di antisemitismo"
Lotito depone una corona di fiori in Sinagoga
Il cane di Macron fa pipì durante un meeting all'Eliseo
Referendum autonomie, Zaia: si scrive pagina storica
Referendum autonomie, Zaia: riforme si fanno partendo dal popolo
Voto in Lombardia: le immagini dai seggi

Renzi agli imprenditori: "Eroi del nostro tempo"

"E' un momento difficile per il Paese. Lo dicono tutti. E' un momento in cui è forte il sentimento di rassegnazione, di stanchezza. Quanti dicono 'ah, non ce la faremo mai'? E invece noi ce la faremo, ce la faremo perché siamo più forti della crisi, siamo più forti della paura, siamo più forti anche delle debolezze che ha il sistema Paese". Queste le parole del premier Matteo Renzi in un videomessaggio inviato all'assemblea della Cna a Mirandola in provincia di Modena. Non bisogna "negare i problemi" del sistema Paese, ha affermato ancora Renzi. "Quelli che dicono 'dobbiamo nascondere la polvere sotto il tappeto' sbagliano. Però sbaglia anche, sbaglia profondamente, sbaglia tanto, chi punta sulla rassegnazione, sul pessimismo, chi dice 'tanto non ce la faremo mai'". "Ciascuno di voi è un imprenditore, un artigiano, un lavoratore – ha aggiunto il presidente del Consiglio -. Sa perfettamente che partire la mattina con il grido 'tanto non ce la faremo mai' non è soltanto frustrante, rende impossibile l'impresa. Chi la mattina si alza e prova a fare il suo mestiere, e lo fa mettendosi in gioco, è un eroe dei tempi nostri, è un eroe della quotidianità, ed è a queste persone che io rivolgo il mio saluto e anche l'appello: dateci una mano a cambiare l'Italia"

Sgarbi quotidiani

Viaggio nel tempo

Annunci

Annunci