Politica
La gag di Berlusconi. Inciampa e scherza: "Colpa delle belle donne"
Politica
Bankitalia, Berlusconi: "La sinistra vuole solo occupare poltrone"
Politica
Berlusconi: "Non avrei mandato guardia civil in Catalogna"
Berlusconi: "Al vertice del Ppe per parlare di immigrazione"
Berlusconi: "A Bruxelles contro il parere dei miei figli"
Trudeau ricorda il cantante morto di cancro e si commuove

"Ennio Morricone è come Mozart, grazie!"

È andato a Ennio Morricone il Golden Globe per la migliore colonna sonora, grazie alle musiche di "The Hateful Eight", western diretto da Quentin Tarantino e di prossima uscita anche in Italia.

È la prima volta che il compositore italiano firma l'intera colonna sonora di un film per Quentin Tarantino (in passato il regista aveva inserito musiche del maestro scritte per altri film).

Il regista ha raccontato di essere riuscito a convincerlo in maggio quando è venuto in Italia per ritirare i premi David di Donatello vinti in passato.

Morricone però, ieri sera non era presente al Beverly Hills Hotel di Los Angeles. A ritirare il riconoscimento dell'associazione della stampa estera di Hollywood è stato il regista americano: "Per quel che mi riguarda - ha detto il regista - Morricone è il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo musicista per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert".

Il compositore italiano, premio Oscar alla carriera nel 2007, ha già ricevuto due Golden Globe per "La leggenda del pianista sull'oceano" e "Mission".

Viaggio nel tempo

Annunci