L'Ebernies fanno diventare "dance" il vaffa di Servillo
Obama ai Grammy: fermiamo la violenza sulle donne
La moglie di Renzi: "Non lo seguirò a Roma"
Entra nel bar e uccide il suo avvocato: poi si spara in testa
Parola "n***o" sulla Cnn fa piangere la giornalista
VIDEO Poliziotti ballano in servizio e vengono sospesi

Enrico Preziosi aggredisce la troupe de Il Secolo XIX

"Scontro" duro quello sel presidente del Genoa con un giornalista videoreporter del quotidiano Il Secolo XIX, fuori da un ristorante. Dopo essersi scagliato contro il giornalista, Preziosi ha sbattuto a terra la telecamera riducendola a pezzi. "Non aveva il diritto di riprendermi, la vita privata va
rispettata, va bene la democrazia ma la privacy è la privacy" aggiungendo che ripagherà i danni.
"Toccare i giornalisti? Per l’amor di dio, i giornalisti possono scrivere e fare di tutto, poi quando uno li tocca guai. Io quel giornalista non l’ho toccato gli ho strappato la telecamera. Personalmente dico che la violenza che ho subito all’uscita di un ristorante è maggiore. Quelli sono agguati, non va bene venire a riprendermi di nascosto. Io quel gesto, in quel contesto lo rifarei, perchè quello che ho subito è una agguato, un modo subdolo di fare informazione"
Ha completato dicendo "Chiedo scusa, ma lo rifarei"

ilGossip

Annunci