Cronache
Il cimitero abusivo delle auto a Palermo
Politica
Reddito di cittadinanza, Salvini: "Formula limitata a italiani"
Cronache
Islamici con bandiere nere manifestano a Milano
Musulmani in festa a Milano per l'ashura: preghiere e bandiere nere
Juventus, Allegri: "Fino a quando c'era da giocare a calcio l'abbiamo fatto bene"
Chiusura domenicale negozi, Bernini: “La proposta del M5s è surreale”

Terribile calcio in faccia all'avversario a terra

Momenti di follia su un campo di calcio turco durante un amichevole tra i dilettanti di Dallıcaspor e Sanayispor. Il difensore Mehmet Değirmenci, infuriato per aver ricevuto una spinta non sanzionata da Kayhan Karakış, ha rincorso l'avversario è l'ha falciato con un calcione da dietro. L'arbitro lo ha immediatamente punito con un rosso diretto e lui, infuriato, si è accanito sul calciatore a terra rifilandogli un secondo calcione in faccia. Successivamete intervistato, Değirmenci ha spiegato: "Gioco a calcio da 15 anni ed ho preso solo 3 rossi...lui però ha insultato mia madre morta nel 2013 e non ci ho visto più!" Per la cronaca, Karakış ha ricevuto 9 punti di sutura al labbro superiore

Daniel Silva
Fuorigiri