Obama danza alla cena in Kenya
Sciarelli lascia il tribunale: "Sono sempre stata tranquilla"
Berlusconi: "Serve un governo di larghe intese"
Michelle e Barack Obama ballano Thriller
Nigeria, adultero fustigato in pubblico
Brasile. La maledizione della torcia olimpica

La squadra finisce in "B". Tifosi bruciano lo stadio

Si è concluso nel peggiore dei modi il campionato dell'Eskişehirspor, squadra di calcio della città nel nord-ovest della Turchia. Il club è finito retrocesso in serie B, dopo un match contro il Başakşehir di Istanbul che si è concluso con un 2-1 in favore di questi ultimi, che hanno segnato il gol del vantaggio al 93'. Svanito il sogno di rimanere in Süper Lig, la massima serie turca, i tifosi hanno dato lo stadio alle fiamme. Tre persone sono rimaste intossicate

Annunci