L'arresto di uno dei trafficanti
Rottura definitiva Mdp e Si con il Pd: ''Tempo scaduto''
Genocidio Srebrenica, Mladic condannato all'ergastolo
Genocidio Srebrenica, Mladic perde le staffe alla lettura del verdetto
Corea del Nord, spari contro il disertore
Fedeli contestata all'Università Bicocca, il blitz degli studenti

Vinci batte Williams: "Ora applaudite per me, cazzo!"

Sul cemento del Flushing Meadows di New York l'italiana Roberta Vinci non aveva alcuna chance di battere Serena Williams, la tennista più forte della storia, almeno sulla carta. E invece Roberta, lottando colpo su colpo ha sconfitto la padrona di casa acclamata dal pubblico e, quando nel settimo gioco del terzo set ha segnato il punto più bello di tutto l'incontro (tanto bello che Jeremy Stahl gli ha dedicato un intero articolo), ha rivendicato anche per se i meritati applausi: "Battete le mani anche per me, cazzo!" E stasera tutti incollati alla tv per la finale US Open tutta italiana Vinci vs Pennetta. A cura di Bobomatto

Viaggio nel tempo

Annunci

Calendario eventi

05 NovElezioni Regionali in Sicilia
09 Nov - 12 NovEICMA 2017
20 Dic - 06 GenVacanze di Natale
03 Gen - 31 GenCalciomercato invernale 2018
06 Feb - 10 FebFestival di Sanremo 2018
09 Feb - 25 FebPyeongchang 2018
21 Feb - 27 FebMilano Fashion Week
08 Maggio - 12 MaggioEurovision Song Contest 2018
Tutti gli eventi