La grande beffa del Pos
Vauro choc in tv: "Fare chiarezza sui soldi del Cav"
È morto Riina, cosa pensano i cittadini
Fausto Brizzi, molestie o avance? Rispondono i giovani
Gianni Morandi al Giornale.it presenta il nuovo album D'amore e d'autore"
Nel "mercatino del rubato" che imbarazza i grillini

Wimbledon, cosa succede a Serena Williams?

Preoccupano le condizioni fisiche di Serena Williams. La statunitense si è ritirata oggi dal torneo di doppio femminile (che giocava in coppia con la sorella Venus) contro la tedesca Kristina Barrois e la svizzera Stefanie Voegele. Inizialmente si pensava che la numero uno del mondo non scendesse nemmeno in campo. Poi ha vanamente provato a giocare, mostrando evidenti problemi fisici, con chiari segnali di disorientamento e con notevoli difficoltà negli spostamenti e nel centrare la palla. Durante la fase di riscaldamento Serena ha chiesto l’intervento del fisioterapista, poi ha tentato di giocare, con risultati disastrosi. Nel suo turno di battuta ha commesso quattro doppi falli consecutivi, servendo da dilettante, con la pallina che (in un paio di occasioni) ha raggiunto a stento la rete. Sul 3-0 per le avversarie, dunque, è giunto inevitabile il ritiro del duo statunitense, con Venus che teneva per mano Serena per accompagnarla a salutare le avversarie e ad accomodarsi sulle sedie posizionate a bordo campo.

Viaggio nel tempo

Annunci

Calendario eventi