A2A Zuccoli: «Su Edison siamo molto arrabbiati»

Su Edison, al centro di voci di riassetto da parte dei soci italiani con A2A in testa, non sta succedendo nulla e la superutility lombarda è «molto arrabbiata». A dirlo è Giuliano Zuccoli, presidente del consiglio di gestione di A2A. «Su Edison non sta succedendo nulla, se non una rivisitazione con i nostri soci dei patti parasociali per rendere migliore la compagine azionaria e più equilibrata la gestione», ha detto il manager ripondendo a una domanda se la società fosse interessata a uscire da Edison ottenendo asset e contanti. Il manager ha poi aggiunto: «Dopo 6 anni di convivenza, forse, i due azionisti non stanno traendo il meglio da questo investimento. È immaginabile un equilibrio con i francesi. Sono sicuro che si arriverà a trovarlo».

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti