Accordo Aziende liguri nella «filiera» del nucleare

Ci sono anche 17 aziende liguri fra quelle coinvolte nel «Supply Chain Meeting», organizzato da Enel e Confindustria e dedicato alla filiera italiana dell’industria nucleare, che si è svolto ieri a Roma. Hanno preso parte all’evento 13 imprese della provincia di Genova, 3 della Spezia e una di Savona. L’incontro è il primo di una serie di appuntamenti nel corso dei quali Enel illustrerà alle aziende italiane interessate il processo di coinvolgimento e di qualificazione dell’industria nei progetti Epr, relativi alla ripresa del programma per la produzione di energia nucleare in Italia, che saranno realizzati da Enel-Edf. Secondo le stime di Confindustria, per la realizzazione delle centrali in Italia sono previsti investimenti complessivi per 30 miliardi di euro.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.