Accordo per Saab ceduta a Spyker

General Motors cede il marchio Saab al produttore di auto olandese Spyker. In base all’accordo, raggiunto ieri dopo una lunga trattativa, Gm riceverà 74 milioni di dollari in contanti e 326 milioni in azioni privilegiate della società che emergerà fra Spyker e Saab. Ad anticipare i dettagli dell’intesa è stata Bloomberg. Ieri la Consob olandese ha sospeso il titolo Spyker ad Amsterdam. Lunedì l’ad di Gm, Ed Whitacre, aveva annunciato che la casa di Detroit era in «trattative avanzate» con Spyker per l’acquisto di Saab, ma che un punto di incontro non era stato raggiunto. Gm aveva messo il marchio in vendita un anno fa, ma, non avendo trovato un acquirente, lo scorso 18 dicembre aveva annunciato la chiusura della società svedese.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.