Acquisti su Bnp a Parigi

I timori di una possibile scarsità di carburante negli Usa, dopo gli uragani, ha reso cauta New York, dove a un’ora dalla chiusura il Dow Jones era in rialzo dello 0,19% e il Nasdaq dello 0,21%. In avvio di settimana gli indici segnavano modesti apprezzamenti sulla scia delle dichiarazioni ottimistiche sull’economia Usa da parte di Alan Greenspan. La chiusura, più irregolare, ha fatto registrare apprezzamenti per DaimlerChrysler (più 3,6%) e General Motors (più 1,2%). In ripresa del 4,7% Delphi, dopo l’annuncio della richiesta di protezione del Chapter 11, per evitare il fallimento. Crollo del 32% di Incyte per problemi con un farmaco anti-Aids. Borse europee tutte in positivo, trascinate da Francoforte che ha visto Allianz impennarsi del 2,7%. A Parigi in crescita Bnp Paribas (più 2,5%) dopo la smentita di una possibile acquisizione di Soc.Gen. A Londra crollo di Compass (meno 8,8%) per le dimissioni dei vertici.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.