Addio Democratici La Binetti nell’Udc

Addio Pd, Paola Binetti passa all’Udc. Dopo mesi di annunci e smentite, la deputata teodem da sempre critica con i democratici soprattutto rispetto ai temi etici ha deciso: siederà a Montecitorio tra i banchi del partito di Pier Ferdinando Casini. «Mi sono sentita un bersaglio – ha detto al “Corriere della Sera” – mi è stato negato il diritto alla parola e alla rappresentanza dei valori cattolici». La Binetti ha indefinito «un autogol» la candidatura in Lazio di Emma Bonino. L’annuncio ufficiale del passaggio avverrà mercoledì, con il presidente dell’Udc Rocco Buttiglione.
Un addio annunciato. Il segretario del Pd Pier Luigi Bersani si è detto «dispiaciuto», ma ha dichiarato di non potere «condividere le sue motivazioni, in particolare a proposito della candidatura di Emma Bonino».
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.