Afghanistan Karzai aumenta il vantaggio

Mentre si acuiscono le polemiche sui presunti brogli che avrebbero viziato le presidenziali del 20 agosto in Afghanistan, si amplia il vantaggio del presidente uscente Hamid Karzai sul suo principale rivale, Abdullah Abdullah, ex ministro degli Esteri: secondo l'ultimo aggiornamento dei dati parziali divulgato dalla Commissione Elettorale Indipendente, con circa un terzo delle schede valide scrutinate Karzai ha raccolto il 46,3 per cento delle preferenze, contro il 31,4 di Abdullah. Per evitare il ballottaggio occorre che uno dei candidati ottenga almeno il 50 per cento dei voti più uno.

Commenti