Afghanistan: Karzai elogia il generale McChrystal e approva Petraeus

Il presidente ha auspicato che i piani sulla sicurezza in Afghanistan non siano cambiati

Il presidente afghano Hamid Karzai ha elogiato sabato il generale Stanley McChrystal e approvato la designazione del suo successore David Petraeus a capo della Forza internazionale di assistenza alla sicurezza (Isaf) e del contingente americano, in un incontro con il capo di Stato maggiore interarmi degli Stati Uniti, Mike Mullen. Lo riferisce l'agenzia di stampa Pajhwok.
Ricevendo l'ammiraglio Mullen nel palazzo presidenziale, riferisce l'agenzia, Karzai ha auspicato che i piani sulla sicurezza in Afghanistan della comunità internazionale non siano sconvolti dalla designazione di Petraeus, da lui definito «un comandante esperto con buone informazioni sull'Afghanistan».
Come già aveva fatto nei giorni scorsi, Karzai ha nuovamente elogiato McChrystal, inciampato su dichiarazioni alla rivista Rolling Stone, assicurando che «si è trattato di un comandante veramente eccellente, che ha aiutato a ridurre le vittime civili, proibendo rigorosamente i raid aerei notturni».
Da parte sua Mullen ha ribadito che i mutamenti di leadership «non modificheranno la strategia statunitense in Afghanistan». Dopo l'incontro, l'alto ufficiale americano si è volato a Islamabad dove ha incontrato il presidente pachistano Asif Ali Zardari.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti