Agenzia Entrate «Non pizzichiamo per educare i contribuenti»

«Mai pronunciato, né scritto, né tanto meno pensato la frase: La nostra linea? Pizzicarne uno per educarne dieci», come riportato dal titolo del Giornale alla lettera inviata dal direttore dell’Agenzia delle Entrate Attilio Befera. Lo precisa la stessa Agenzia che sottolinea: «La frase, che non trova alcuna corrispondenza nella lettera inviata al quotidiano, non fa parte della cultura, dello stile e del modo di operare del dottor Befera».
Il Giornale si scusa con l’interessato per il titolo che esprime in maniera troppo sintetica il pensiero espresso da Befera nella sua lettera.

Commenti

Grazie per il tuo commento