AirOne lascia a terra migliaia di turisti

Basta un pilota che accusa un malore. Un piccolo inconveniente che per i clienti AirOne si trasforma in una vacanza rovinata. Migliaia di turisti sono rimasti a terra a causa delle cancellazioni dei voli decise dalla compagnia: troppo poco il personale in servizio. Aeroporti paralizzati in tutta italia e in piena estate con persone inferocite ai chek-in. I piloti si scusano: «Sono mesi che chiediamo assunzioni». L’azienda non fa programmi: «Decidiamo di minuto in minuto».

Commenti