Aiuti: «Non serve disinfestare i mezzi pubblici di trasporto»

«Probabilmente qualcuno sta cercando delle scuse per non andare a lavorare». Così il presidente della Commissione Salute del Comune, Fernando Aiuti, ha commentato la protesta indetta ieri a Napoli di alcuni autisti dell’Azienda napoletana trasporti che hanno bloccato l’uscita degli autobus per chiedere la pulizia dei mezzi contro i rischi di contagio da virus N1H1. Per quanto riguarda Roma Aiuti ha ribadito che non c’è nessuna particolare necessità di disinfestazione nè sui treni, nè sui tram, nè sugli autobus e neanche nelle scuole per un virus che muore da solo. Quindi il Comune non adotterà misure straordinarie. Basta rispettare alcune basilari norme igenico-sanitarie. «Bisogna tranquillizzare la popolazione - ha aggiunto Aiuti - e non creare allarmismi».