All’Arianteo «Vincere» L’altra storia di Mussolini

All’Arianteo dell’Umanitaria, questa sera alle 21 un film che ha fatto molto discutere: «Vincere» di Marco Bellocchio con Filippo Timi e Giovanna Mezzogiorno. Siamo agli inizi del secolo e un giovane socialista incontra casualmente una donna passionale come lui, Ida Dalser. Quel giovane si chiama Benito Mussolini. Lei lo seguirà nella sua azione politica, assecondandone i cambiamenti di rotta e giungendo fino a spogliarsi di tutto per consentirgli di fondare il proprio giornale, «Il Popolo d'Italia». Gli darà anche un figlio che verrà chiamato Benito Albino e sarà riconosciuto dal padre.

Commenti