All’asta a New York la scultura che ispirò «La battaglia dei centauri» di Michelangelo

Una scultura di età romana appartenuta a Lorenzo il Magnifico (1449-1492) è stata riscoperta in Austria. Si tratta dei «Tre satiri che lottano contro un serpente», scolpita nel I secolo a.C. Il marmo verrà battuto all’asta di Sotheby’s che si terrà a New York venerdì 11 con una stima tra 300 e 500mila dollari ma dato il valore simbolico dell’opera è atteso un prezzo finale più alto, forse un record per un reperto di età latina. Infatti il gruppo ispirò poi la «Battaglia dei centauri» di Michelangelo Buonarroti.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti