Amga prepara l’Opa

L’Opa di Amga sul capitale non posseduto di Acquedotto De Ferrari è attesa tra novembre e dicembre. Lo dice la società nella bozza del documento d’offerta diffuso ieri che ricorda che il prezzo offerto è di 6,342 euro per azione. L’offerta avrà per oggetto 1,2 milioni di azioni ordinarie Acquedotto de Ferrari, pari al 5,37% del capitale e sarà promossa attraverso la controllata Genova Acque. Amga intende al termine dell’offerta ripristinare il flottante in misura «sufficiente ad assicurare il regolare andamento delle negoziazioni».

Commenti