Analisi tecnica Ora l’attenzione è sulla tenuta del livello 19600

Settimana pesante per le Borse mondiali che dopo una partenza in denaro dovuta all'apertura cinese sulla libera rivalutazione dell'Yuan hanno subito iniziato a ripiegare. Il FTSE-MIB future ha segnato un massimo 21115 per poi chiudere l'ottava a 19930 vicino al minimo segnato a 19740. L'impostazione tecnica del mercato rimane debole e strettamente correlata all'andamento dell'Euro nei confronti del Dollaro. Il quadro dell'analisi suggerisce prudenza ed anche i dati macroeconomici sono in linea con questa tesi. Il cedimento del livello 19800-19600 darebbe nuovo impulso alle vendite con target 18500 e in seguito 17900. Eventuali iniziative di rialzo troveranno invece opposizione in tutta l'area di prezzi compresa tra 20300 e 20700.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti