Analisi tecnica Il Pil di Francia e Germania spinge le Borse

Il Ftse-Mib Future segna un nuovo massimo dell’anno a quota 22000 in direzione del primo target rialzista 23500 per poi chiudere a 21600 dopo il dato sulla fiducia dei consumatori statunitensi al di sotto delle attese. A spingere le Borse in rialzo è stato l’inaspettato rimbalzo del Pil di Francia e Germania e l’analisi della Bce che attende la ripresa nel 2010 lasciando intendere che il peggio sia già alle spalle.
L’inflazione sotto controllo su entrambe le sponde dell’Atlantico, Europa ed Usa, contribuisce a rasserenare il quadro della manovra dei tassi di interesse volta ad accompagnare la crescita economica. Normali oscillazioni in basso potrebbero interessare il livello 21200 dove è attesa la ripresa del denaro, debolezza del movimento rialzista solo al di sotto di 20000.

Commenti