Anarchici Assalto contro la «Festa»

Neanche il blitz degli anarchici è riuscito a rovinare la festa dei bambini. Nel mirino gli stand allestiti in piazza Matteotti dall'Esercito Italiano che già la scorsa notte avevano subito atti vandalici. Ieri pomeriggio un gruppo composto da sei o sette persone è arrivato davanti allo spazio presidiato dai militari con uno striscione contro la presenza dei soldati e contro il pacchetto sicurezza. Sul posto sono arrivati gli agenti della Digos in borghese che si è tenuto a distanza fino a quando, poco dopo, il gruppo si è disperso in modo spontaneo. Non prima di aver gridato con un megafono offese e ingiurie, invitando i presenti ad allontanare i loro bambini. Ma Marta, 5 anni, non si è lasciata intimorire e (...)

Commenti