Assemblea Ora anche le toghe denunciano la mala-giustizia

LA MANOVRA «Stretta doverosa ma bisogna tenere conto delle diverse virtuosità»

Forse se ne sono accorti pure loro. Che la Giustizia stesse andando a rotoli l’avevano capito in molti. A raccontarlo, ora, ci provano gli stesso magistrati. Così, il prossimo 17 giugno, in tribunale si terrà un’assemblea aperta in cui le toghe denunceranno le carenze di organico e gli sprechi di denaro pubblico. L’assemblea, spiega l’Anm, intende denunciare «i veri e clamorosi sprechi di denaro cui quotidianamente assistiamo per attività inutili, segnalando gli interventi normativi di facile attuazione che consentirebbero di risparmiare il denaro pubblico». Qualcosa si muove, dunque, anche in tribunale. Che c’entri qualcosa la manovra economica? Probabile, visto che le toghe hanno annunciato uno sciopero contro i tagli alle retribuzioni dei magistrati.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti