Atletica Rieti rischia di perdere il meeting

È il meeting dei record, quello che per i suoi valori tecnici ha più volte messo in ombra realtà che portano allo stadio più spettatori di quanti ne conti l’intera città di Rieti. Ma il capoluogo sabino pare proprio dover rinunciare a un appuntamento, quello che si svolge a inizio settembre allo stadio Sebastiani, che in 38 edizione ha visto molti record del mondo e che nell’edizione 2008 vide impegnate 24 medaglie olimpiche. L’organizzatore Sandro Giovanelli sembra prossimo alla resa a causa degli insufficienti contributi degli enti locali e dello scarso interesse di una città che nel mondo è conosciuta soprattutto per la pista dei record. Quest’anno, ammesso che si farà, potrebbe quindi essere l’ultima volta del meeting di Rieti. A meno di un miracolo.

Commenti