Atterraggio di emergenza all’aeroporto di Bologna

Bologna. Un aereo della compagnia a basso costo Easyjet ha eseguito ieri un atterraggio d'emergenza. Lo ha dichiarato un portavoce dell'Enac. L'aereo, proveniente dall'aeroporto Stanstead di Londra, con 125 persone a bordo compresi sei membri dell'equipaggio, «ha chiesto la priorità di atterraggio che ovviamente è stata immediatamente concessa». Una volta predisposto il piano d'emergenza non è stato però necessario altro supporto. L'allarme è stato lanciato una decina di minuti prima dell'orario d'atterraggio previsto a causa di un problema alla stiva del velivolo, che sarebbe comunque dovuto atterrare nella città emiliana. L'aeroporto Marconi di Bologna «è rimasto chiuso per una ventina di minuti dalle 14.55 e poi è stato regolarmente riaperto», ha precisato la portavoce dell’Enac. Sono al momento in corso ulteriori controlli all'aereo.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.